Chiedere l'integrazione delle rette di ricovero in servizi residenziali

Chiedere l'integrazione delle rette di ricovero in servizi residenziali

L'integrazione delle rette di ricovero è un contributo economico comunale che copre parzialmente o totalmente la retta di degenza in strutture residenziali comunitarie o sociosanitarie. È erogato in base alla situazione complessiva e alla capacità economica del nucleo familiare ed è liquidato direttamente all’ente gestore.

Il contributo serve per garantire:

  • un adeguato percorso di accoglienza e assistenza alle persone anziane non autosufficienti o disabili gravi che non possono essere assistite a domicilio
  • una residenza sicura alle persone disabili o alle persone adulte in condizioni di gravissima marginalità.

I destinatari del contributo sono:

  • persone disabili e anziane prive di adeguato sostegno familiare e/o con un livello di compromissione funzionale tale da non consentirne la permanenza a domicilio
  • persone disabili e persone adulte in condizioni di gravissima marginalità prive di alloggio e di rete familiare di riferimento.
Requisiti soggettivi

    Possono accedere al contributo coloro che:

    • non riescono a sostenere in autonomia il costo della retta
    • necessitano di un inserimento residenziale a causa di una situazione di rischio certificata da un servizio pubblico o disposta dall'autorità giudiziaria.

    In Comune di Botticino…

    La presa in carico della retta è prevista solo per persone con ISEE socio sanitario inferiore a 19.000 € ai sensi Regolamento in materia di servizi sociali e sulla base del piano tariffario dei servizi sociali.

    Il piano tariffario viene approvato annualmente dalla Giunta comunale, nei limiti della disponibilità di bilancio.

    Per ulteriori informazioni, contatta l'ufficio servizi sociali.

    Puoi trovare questa pagina in

    Aree tematiche: Salute
    Io sono: Anziano Disabile
    Sezioni: Servizi sociali
    Ultimo aggiornamento: 25/08/2022 17:09.51